Xagena Mappa
Medical Meeting
Xagena Salute
Neurobase.it

Uso a lungo termine di Aspirina e degenerazione maculare legata all'età


L'Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) è ampiamente impiegata per dare sollievo al dolore e per gli effetti cardioprotettivi.
Il suo uso è fonte di preoccupazione per gli oculisti quando viene preso in considerazione un intervento chirurgico oculare e anche in presenza di degenerazione maculare legata alla età ( AMD ).

Per esaminare l'associazione tra uso regolare di Aspirina e incidenza di degenerazione maculare correlata all'età, è stato condotto il Beaver Dam Eye Study, uno studio longitudinale basato sulla popolazione relativo alle malattie oculari legate all'età.

Sono stati eseguiti esami ogni 5 anni per un periodo di oltre 20 anni ( 1988-1990 fino al 2008-2010 ).
I partecipanti allo studio ( n=4.926 ) avevano dai 43 agli 86 anni al momento degli esami al basale.
Negli esami successivi, ai partecipanti è stato chiesto se avessero usato regolarmente Aspirina almeno due volte alla settimana per più di 3 mesi.

La principale misura di esito è stata l'incidenza di degenerazione maculare senile precoce, degenerazione maculare senile tardiva, e 2 sottotipi di degenerazione maculare senile tardiva ( degenerazione maculare senile neovascolare e atrofia geografica pura ), valutata nelle fotografie della retina secondo il Wisconsin Age-Related Maculopatia Grading System.

La durata media del follow-up è stata di 14.8 anni. Ci sono stati 512 casi incidenti di degenerazione maculare senile precoce ( 6.243 visite-persona ) e 117 casi incidenti di degenerazione maculare senile tardiva ( 8.621 visite-persona a rischio ) nel corso dello studio.

L'uso regolare di Aspirina nei 10 anni precedenti all'esame della retina era associato alla degenerazione maculare senile tardiva ( hazard ratio, HR=1.63, P=0.05 ), con una incidenza stimata del 1.76% tra gli utilizzatori regolari e del 1.03% tra i non-utilizzatori.

Per i sottotipi di degenerazione maculare senile tardiva, l'uso regolare di Aspirina nei 10 anni precedenti all'esame della retina era significativamente associato con la degenerazione maculare senile neovascolare ( HR=2.20, P=0.01 ), ma non con l'atrofia geografica pura ( HR=0.66, P=0.45 ).

L'uso di Aspirina per 5 anni ( HR=0.86, P=0.13 ) o 10 anni ( HR=0.86, P=0.28 ) prima di un esame della retina non era associato all'incidenza di degenerazione maculare senile precoce.

In conclusione, all'interno di una coorte di adulti, l'uso di Aspirina nei 5 anni precedenti all'incidenza osservata non era associato a degenerazione maculare senile precoce o tardiva.
Tuttavia, l'uso regolare di Aspirina nei 10 anni precedenti è risultato correlato a un aumento modesto ma statisticamente significativo del rischio di degenerazione maculare senile tardiva e neovascolare. ( Xagena2012 )

Klein BEK et al, JAMA 2012; 308: 2469-2478


Oftalm2012 Cardio2012 Farma2012


Indietro