Xagena Mappa
Medical Meeting
Gastrobase.it
Onco News

Promettenti risultati con la terapia di combinazione Decitabina ed Interferone gamma nel melanoma uveale


Una combinazione di 2 farmaci ha fornito risultati promettenti nel trattamento di una rara forma di melanoma, resistente alla terapia, che origina nell’occhio e diffonde ad altri organi.

I farmaci sono la Decitabina ( Dacogen ) e l’Interferone gamma ( Actimmune ).

I Ricercatori hanno utilizzato linee cellulari umane, derivate da pazienti, a cui era stato diagnosticato il melanoma uveale.

La Decitabina può attivare un gene, denominato S100A2, che aumenta la sensibilità delle cellule tumorali all’Interferone gamma.

Il melanoma uveale, che colpisce 5.000-10.000 persone negli Stati Uniti, origina dai melanociti uveali della cresta neurale, e provoca cambiamenti nella visione, come l’offuscamento.
Se scoperto nelle prime fasi, può essere trattato con radiazioni o con rimozione dell’occhio.
Quando il melanoma uveale metastatizza, diventa non responsivo al trattamento standard, la chemioterapia.

L’aspettativa di vita nei pazienti con melanoma uveale metastatico è di 6-10 mesi, in media. ( Xagena2007 )

Fonte: Duke University Medical Center, 2007


Farma2007 Oftalm2007 Onco2007


Indietro