Xagena Mappa
Medical Meeting
Gastrobase.it
Ematobase.it

Fluorochinoloni di terza e quarta generazione in oftalmologia


I fluorochinoloni di seconda generazione, come Ciprofloxacina 0.3% ( Ciproxin ) e Ofloxacina 0.3% ( Oflocin ) sono stati ampiamente utilizzati nel trattamento e profilassi delle infezioni oculari.
Tuttavia, la loro potenza in-vitro si è gradualmente attenuata nel tempo.

Il fluorochinolone di terza generazione Levofloxacina 0.5% ( Tavanic ) presenta una maggiore penetrazione nel tessuto oculare.

I fluorochinoloni, Gatifloxacina 0.3% ( Tequin ) e Moxifloxacina 0.5% ( Avalox ), presentano cambiamenti strutturali in grado di ridurre il rischio di resistenza e di migliorare la potenza contro i batteri Gram-positivi.

Una nuova formulazione della Levofloxacina 1.5% ha dimostrato di aumentare la penetrazione oculare rispetto alla Gatifloxacina 0.3%, ma con un’equivalenza clinica rispetto all’Ofloxacina 0.3%.

Il potenziale terapeutico della Levofloxacina 1.5% è stato confrontato con quello dei fluorochinoloni di quarta generazione.

Sono stati analizzati 8 studi, pubblicati nel periodo 2002-2008,.

Cinque studi in-vitro hanno dimostrato che la Moxifloxacina e la Gatifloxacina sono statisticamente più potenti della Levofloxacina contro i batteri Gram+, e di pari potenza nei confronti della maggior parte dei batteri Gram-.

Modelli animali in-vivo, che hanno valutato Moxifloxacina o Gatifloxacina contro Levofloxacina 0.5% hanno dimostrato che gli antibiotici di quarta generazione sono superiori alla Levofloxacina 0.5% nella profilassi delle infezioni indotte da batteri Gram-positivi, e uguali o migliori della Levofloxacina 0.5% nel trattamento delle infezioni da Gram-negativi.

In conclusione, gli antibiotici di quarta generazione presentano una maggiore potenza nei confronti dei batteri Gram-positivi, rispetto alla Levofloxacina, mentre hanno una potenza simile contro i batteri Gram-negativi.
Sebbene la Levofloxacina 1.5% abbia dimostrato una maggiore penetrazione oculare, rispetto alla Gatifloxacina, i limitati dati disponibili non indicano una superiorità di attività clinica rispetto alla Moxifloxacina, che ha una maggiore penetrazione oculare e potenza nei confronti della Gatifloxacina. ( Xagena2008 )

Scoper SV, Adv Ther 2008; 25: 979-994


Oftalm2008 Farma2008


Indietro