Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Pneumobase.it

Cheratite fungina associata all’uso di lenti a contatto


L’FDA ( U.S.Food and Drug Administration ) ed i CDC ( Center for Disease Control and Prevention ) hanno avvisato gli HealthCare Professional del ricevimento di un numero crescente di segnalazioni riguardanti infezioni micotiche a livello oculare di Fusarium nei soggetti che portano lenti a contatto.

Le infezioni possono causare la perdita permanente della vista.
Alcuni pazienti che hanno presentato una significativa perdita della visione hanno necessitato di trapianto di cornea.

I CDC hanno ricevuto 109 segnalazioni di sospetta cheratite fungina.
Su 30 casi, di cui esiste documentazione, 28 si sono presentati in portatori di lenti a contatto morbide.

Dei 26 pazienti che ricordavano il nome dei prodotti usati per le lenti, tutti hano riferito di aver fatto uso della soluzione ReNu di Baush & Lomb.
In 8 pazienti è stato necessario il trapianto di cornea.

Poiché alcuni pazienti avevano usato anche altre soluzioni per le lenti a contatto, l’origine fungina rimane da accertare.
Baush & Lomb ha volontariamente sospeso la distribuzione del prodotto ReNu con Moisture Loc, ed ha raccomandato attenzione nell’usare le soluzioni ancora in commercio.

L’FDA ed i CDC raccomandano ai soggetti che utilizzano lenti a contatto morbide di segiure misure preventive, ad esempio di lavare le mani dovrebbero con acqua e sapone prima di maneggiare le lenti.
Le lenti oculari dovrebbero essere conservate e pulite in conformità alle raccomandazioni del medico curante e del produttore delle soluzioni. ( Xagena2006 )

Fonte: CDC, 2006


Oftalm2006


Indietro