Xagena Mappa
Medical Meeting
Farmaexplorer.it
Reumabase.it

Associazione tra malattia dell'occhio secco ed emicrania in un ampio studio basato sulla popolazione


In letteratura ci sono risultati contrastanti su una associazione tra malattia dell'occhio secco e mal di testa.

L'obiettivo di uno studio è stato quello di determinare la forza dell'associazione tra malattia dell'occhio secco ed emicrania.

Uno studio retrospettivo caso-controllo ha incluso 72.969 pazienti di età superiore a 18 anni presso strutture sanitarie affiliate all'Università della Carolina del Nord dal 2008 al 2018.
Sono stati esaminati i dati aggregati dei pazienti.

Gli esiti principali erano i rapporti di probabilità calcolati tra malattia dell'occhio secco ed emicrania per i partecipanti nel loro insieme e stratificati per sesso e fascia d'età.

La popolazione base era composta da 72.969 pazienti, tra cui 41.764 uomini ( 57.2% ) e 31.205 donne ( 42,8% ). Di questi, 5.352 pazienti ( 7.3% ) avevano una diagnosi di emicrania e 9.638 ( 13.2% ) avevano una diagnosi di malattia dell'occhio secco.

Le probabilità di avere una diagnosi di emicrania con malattia dell'occhio secco è risultata 1.72 volte superiore a quella dei pazienti senza emicrania.

Dopo aver tenuto conto di molteplici fattori di confondimento, le probabilità di avere una diagnosi di emicrania con malattia dell'occhio secco sono state 1.42 volte superiori a quella dei pazienti senza emicrania.

I risultati hanno indicato che i pazienti con emicrania hanno maggiori probabilità di soffrire di malattia dell'occhio secco in comorbilità rispetto alla popolazione generale.
Sebbene questa associazione possa non riflettere causa ed effetto se fattori confondenti non identificati contribuiscono ai risultati, questi dati hanno mostrato che i pazienti con emicrania possono essere a rischio di avere una diagnosi di comorbilità di malattia dell'occhio secco. ( Xagena2019 )

Ismail OM et al, JAMA Ophthalmol 2019; 137: 532-536

Oftalm2019 Neuro2019



Indietro